Come ottimizzare le schede prodotto di un e-commerce

L’ottimizzazione della scheda prodotto di un e-commerce è un intervento delicato, da realizzare con la massima attenzione e consapevolezza, per trovare un giusto compromesso tra le esigenze SEO e l’offerta di una User Experience ottimale, senza dimenticare mai la componente umana. Si tratta di un’operazione fondamentale per qualsiasi web shop, per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca e aumentare così il tasso di conversione

La scheda prodotto è uno degli elementi essenziali per la creazione di uno store online di successo, da utilizzare in modo strategico per il rafforzamento della brand reputation, l’aumento delle vendite online e l’ottenimento di una maggiore visibilità su Google. Vediamo alcuni consigli utili per capire come ottimizzare la scheda prodotto di un e-commerce in maniera efficace, per migliorare le performance del proprio portale e incrementare il ROI e i profitti.

L’ottimizzazione della scheda prodotto di un sito e-commerce passo dopo passo

L’ottimizzazione di un e-commerce è un processo complesso, il cui obiettivo è migliorare le prestazioni del sito web per ottenere benefici tangibili nel proprio business online. Uno degli interventi principali è la creazione di schede prodotto ottimizzate lato SEO, realizzando pagine web dei prodotti in grado di migliorare il posizionamento in SERP sui motori di ricerca, per acquisire maggiore visibilità e un numero più elevato di traffico in target.

L’attività SEO non è l’unica implementazione da effettuare per costruire schede prodotto performanti; è importante adottare anche strategie e tecniche di copywriting e content marketing, da trasformare in una vera e propria opportunità di vendita. Allo stesso tempo, è fondamentale migliorare la User Experience, realizzando schede prodotto user-friendly in grado di informare correttamente gli utenti e incentivare all’acquisto.

Un e-commerce con schede prodotto ottimizzate consente di:

  • consolidare la reputazione del brand
  • coinvolgere subito gli utenti che visitano lo store online
  • invogliare gli utenti all’acquisto, rimuovendo ogni barriera
  • rafforzare la brand identity del marchio
  • incrementare il tasso di conversione
  • aumentare il fatturato e i guadagni.

Gli interventi da effettuare sono numerosi, lavorando in ottica SEO, UX e copy, realizzando una serie di operazioni tecniche la cui finalità è rendere le schede prodotto lo strumento cardine per il proprio web shop. In questa guida abbiamo selezionato alcuni suggerimenti fondamentali per creare schede e-commerce ottimizzate, attraverso i quali è possibile ottenere dei risultati concreti per aumentare le vendite online

Ottimizzazione SEO della scheda prodotto

Le tecniche SEO sono un insieme di attività di ottimizzazione on-site e off-site delle pagine web, il cui scopo è migliorare il posizionamento sui motori di ricerca come Google per aumentare il traffico organico da parte di utenti in target. Gli accorgimenti SEO nella costruzione di schede prodotto ottimizzate sono davvero numerosi, tuttavia questi sono quelli più importanti.

URL ottimizzata SEO friendly 

L’indirizzo web della scheda prodotto deve essere ottimizzato lato SEO, creando URL corte e chiare per gli utenti e soprattutto per i motori di ricerca. La struttura deve essere semplice: è preferibile optare per URL snelle e non troppo lunghe. Basta guardare le URL di e-commerce di successo come Amazon o Zalando, dove l’indirizzo internet delle pagine è composto da poche parole esplicative sul prodotto e un codice identificativo finale.

Tag Title e Meta Description

Tra gli interventi essenziali nell’ottimizzazione delle schede prodotto e-commerce c’è poi il Tag Title, ovvero il titolo della pagina visualizzato dagli utenti nei risultati di ricerca. Il Tag Title deve contenere le parole chiave strategiche per il posizionamento, oltre ad invogliare gli utenti a visitare la pagina. Anche la Meta Description è tra i meta dati più importanti, e ha lo scopo di fornire informazioni utili agli utenti sul prodotto.

Contenuto utile, persuasivo e coinvolgente

Il contenuto testuale delle schede prodotto deve inoltre essere utile per gli utenti e quindi dovrà includere tutte le informazioni più importanti sul prodotto, con uno stile di scrittura coinvolgente e persuasivo così da attirare l’attenzione dei potenziali clienti e incentivarli all’acquisto. Non basta limitarsi a una descrizione del prodotto inserendo delle keyword per la SEO, ma è necessario lavorare bene sul contenuto, aggiungendo le parole chiave in modo naturale ma strategico. 

Immagini di qualità (e ottimizzate anche loro lato SEO)

Per un e-commerce l’uso consapevole delle immagini è fondamentale, poiché aumenta il valore percepito del prodotto, migliora l’engagement e permette di aumentare il tasso di conversione. Ovviamente le immagini devono essere di alta qualità, ma non troppo pesanti per non penalizzare il caricamento delle pagine del sito. Inoltre, è importante che l’e-shop sia responsive, ovvero ottimizzato per la navigazione da mobile (smartphone e tablet) degli utenti.

Utilizzo strategico delle recensioni

Per ottimizzare le schede prodotto del portale e-commerce bisogna poi usare in modo strategico le recensioni dei clienti. Questo serve a creare fiducia nei nuovi utenti, rimuovendo le barriere psicologiche in chi non ha ancora mai acquistato e non conosce il brand. Noi in Soisy, ad esempio, utilizziamo Trustpilot per permettere ai nostri clienti di recensire i nostri servizi di pagamento e investimento, e abbiamo riscontrato che le opinioni degli utenti veicolano fiducia e rafforzano la brand reputation.

Aggiungere il pagamento rateale e il widget di simulazione

Al giorno d’oggi è indispensabile offrire numerose soluzioni di pagamento agli utenti, mettendo a disposizione un’ampia gamma di modalità per pagare e consentire così ai clienti di scegliere l’opzione più adatta alle proprie esigenze. Se una persona non trova lo strumento più in linea con le sue disponibilità economiche, il rischio è che quest’ultimo non finalizzi l’acquisto, lasciando l’e-commerce quindi con un carrello abbandonato.

Tra le diverse forme per i pagamenti online, il pagamento dilazionato online rappresenta senz’altro un metodo irrinunciabile per molti e-commerce, in quanto permette di rendere più accessibili i propri prodotti e aumentare il bacino di utenti che possono acquistarli. Noi di Soisy, ad esempio, offriamo la possibilità di integrare nell’e-commerce il pagamento rateale da 3 rate in su, per consentire ai clienti di ottenere un pagamento dilazionato a condizioni convenienti e ai gestori degli store online di ricevere l’accredito immediato della somma senza nessun tipo di rischio.

Il pagamento rateale Soisy aiuta a massimizzare le conversioni, con la possibilità di fornire ai clienti dilazioni di pagamento a tasso zero, oppure un tasso standard. E uno dei vantaggi che offriamo, è quello legato all’ottimizzazione delle schede prodotto con la simulazione di pagamento rateale. Abbiamo infatti progettato un apposito widget semplicissimo da incorporare nella pagina web. Per farlo basta inserire il codice JS da noi fornito in pagina, seguendo la guida Soisy per incorporare il widget e finalizzare così l’operazione in poco tempo. Il simulatore è in grado di mostrare anche prezzi aggiornati in tempo reale, per ottenere un risultato ancora più immediato e coinvolgente per aumentare le vendite. Il widget può essere inserito sotto il prezzo del prodotto o prima dell’importo così da incrementare la propensione all’acquisto dell’utente, come ha fatto Technogym nell’esempio qui sotto.

All’interno del widget vengono mostrate informazioni essenziali per migliorare le conversioni, come la dicitura senza interessi se viene offerto il Tasso Zero e il prezzo frazionato, con la possibilità di posizionare il widget Soisy nella scheda prodotto oppure nella gallery, nel carrello o nella pagina di checkout.

Immagini: copertina e scheda prodotto dal sito Technogym

Articolo precedente

Articolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi

Contattaci

supporto@soisy.it

Disclaimer

Con nessuno dei nostri articoli offriamo consulenza finanziaria: i dati e le analisi contenuti negli articoli del blog sono a scopo informativo e non costituiscono la consulenza di un esperto.

Voglio saperne di più