FAQ generali

Le domande più ricorrenti su SOISY

Prestiti tra privati: cosa sono e chi è Soisy?

1

Il prestito tra privati (peer-to-peer lending, P2P lending o anche social lending) è un servizio grazie al quale privati e aziende ricevono prestiti direttamente da altri privati e aziende, senza rivolgersi a una banca o finanziaria.
L’incontro di domanda e offerta avviene in un marketplace virtuale gestito da una società di prestito tra privati, che non fa né riceve credito ma si limita a garantirne il funzionamento.
Puoi approfondire il concetto di social lending in questo articolo, insieme a funzionamento, vantaggi, operatori e numeri in Italia e nel mondo dei prestiti tra privati.

2

Sia i richiedenti che gli investitori hanno numerosi vantaggi:

  • i richiedenti ricevono un prestito a tassi inferiori e più velocemente rispetto a un prestito tradizionale richiesto a una banca, il tutto in maniera 100% online da qualsiasi dispositivo, senza dover stampare, firmare e inviare contratti o documenti cartacei;
  • gli investitori ottengono rendimenti superiori a quelli offerti da altre forme di investimento (anche con garanzia di rendimento) finanziando altre persone e contribuendo così a realizzarne sogni e progetti.
3

Soisy è una società di prestito tra privati autorizzata e vigilata da Banca d’Italia: permettiamo ai nostri clienti investitori di prestare soldi ad altri clienti che richiedono un finanziamento attraverso partner convenzionati (negozi, e-commerce, professionisti,...). Su Soisy gli investitori ottengono un tasso di interesse più alto rispetto a quello offerto da altre forme di investimento e i richiedenti ottengono un prestito più velocemente pagandolo meno (se hanno un buon merito creditizio).
Soisy si occupa di:

  • valutare il merito creditizio di chi richiede un prestito attraverso partner convenzionati;
  • effettuare l’abbinamento di investimenti e richieste di prestito nel nostro marketplace;
  • gestire direttamente tutti i flussi di denaro interni alla piattaforma, senza demandare la gestione a soggetti terzi (a differenza di altre piattaforme di prestito tra privati).
4

No: la nostra piattaforma è 100% online e non ci serviamo né di mediatori né di intermediari creditizi. Inoltre non abbiamo filiali o agenzie sul territorio. Queste scelte ci permettono di mantenere la nostra struttura snella, abbassando i costi di gestione della nostra struttura organizzativa e ribaltando i vantaggi sui nostri clienti (gli investitori ottengono rendimenti più alti e i richiedenti pagano meno il finanziamento). Per approfondimenti su come siamo organizzati e l’assenza di mediatori creditizi, rimandiamo al nostro blog.

5

Soisy ha un capitale sociale di 1,29 milioni di euro versato da un gruppo di 30 investitori privati. Inoltre ha ottenuto fondi dal programma Smart & Start Italia per circa 1 milione di euro. Se sei interessato a partecipare a futuri aumenti di capitale scrivi direttamente al nostro CEO e founder Pietro Cesati: pietro@soisy.it.

6

Ci rivolgiamo a persone e famiglie che cercano un’esperienza economica vantaggiosa (sia essa una richiesta di prestito o un investimento), con tassi di interesse migliori e una user experience semplice, veloce, 100% online e sicura.

7

Soisy non presta denaro direttamente: ci limitiamo a mettere a disposizione una piattaforma dove le esigenze degli investitori incontrano il bisogno dei richiedenti prestito.
Operando solo su internet, con un struttura snella e senza fare credito, in Soisy abbiamo costi ridotti rispetto a quelli delle banche tradizionali, che ribaltiamo come prezzi inferiori alla nostra clientela.
Inoltre lavoriamo con la massima trasparenza: le commissioni sono semplici, vengono applicate solo a fronte di servizi realizzati (chiediamo agli investitori la fee solo a fronte delle rate che rientrano, ad esempio) e non ci sono spese nascoste.

Soisy è regolamentata?

1

Soisy è un istituto di pagamento autorizzato e vigilato dalla Banca d’Italia. Gli istituti di pagamento sono intermediari finanziari autorizzati alla gestione dei pagamenti che devono rispettare stringenti vincoli in termini di capitalizzazione, struttura organizzativa e trasparenza nei confronti della clientela.

2

Essere autorizzati e vigilati dalla Banca d’Italia implica che dobbiamo rispettare norme stringenti per massimizzare la qualità e sicurezza dei servizi della nostra società.
Questo vuol dire innanzitutto avere requisiti di solidità patrimoniale più stringenti rispetto a quelli di una normale azienda. Inoltre viene posta un’attenzione particolare sui controlli. Soisy ha un dipartimento di Gestione del Rischio indipendente che riporta direttamente al CdA, responsabili esterni di Compliance e Internal Audit per garantire maggiore indipendenza e professionalità e un Revisore Legale dei Conti per i controlli sulla correttezza delle scritture contabili e del bilancio.

Costi e pagamenti

1

Diventare cliente Soisy è totalmente gratuito: non vi è alcun costo di registrazione né quota mensile o annuale, sia per l’investitore che per il richiedente. La registrazione come investitore o la richiesta di un prestito finalizzato comportano l’apertura di un conto di pagamento Soisy -sempre gratuito- che serve per accreditare i prestiti finanziati ai richiedenti e per transare gli importi da investire per gli investitori, oltre a permettere i flussi di pagamento tra gli uni e gli altri, come spieghiamo alla domanda successiva.

2

Tutti i pagamenti generati da investimenti e prestiti dei clienti sono regolati attraverso un conto di pagamento Soisy personale, aperto al momento della firma del contratto. Il conto è gratuito ed è necessario per la gestione del prestito o investimento.

3

In Soisy non applichiamo nessuna commissione per l’incasso delle rate del prestito, un servizio che spesso viene fatto pagare anche 2€ perché è una spesa scarsamente visibile al cliente.
Inoltre, non facciamo pagare nulla per gli SMS necessari all’autorizzazione o alla notifica di operazioni, una spesa che a volte viene addirittura fatturata dalle compagnie telefoniche che la ribaltano poi alla banca.
O ancora: nessuna spesa per l’estinzione anticipata di un prestito e la liquidazione dei crediti da parte degli investitori è gratuita, così come sono gratuiti gli estratti conto mensili e le imposte di bollo.
Ovviamente Soisy non è un’organizzazione no profit e facciamo pagare i nostri servizi. Cerchiamo però di rendere evidenti le spese che il cliente dovrà affrontare, senza nasconderle tra asterischi, note in piccolo o postille.

4

Il Sepa Direct Debit (SDD) è il nuovo sistema di addebito diretto sul conto che ha sostituito il vecchio RID. In Soisy viene usato per permettere a tutti i clienti di trasferire soldi dal proprio conto associato al conto di pagamento Soisy; permette inoltre ai clienti richiedenti di pagare le rate di prestiti in automatico, senza dover andare in banca o fare bollettini. Puoi trovare maggiori informazioni sull’SDD qui.

5

Un conto di pagamento Soisy viene aperto a ciascun cliente che vuole investire o richiedere un prestito finalizzato attraverso uno dei nostri partner convenzionati. Il conto di pagamento Soisy serve per fare le operazioni per investire o ottenere/ripagare il prestito e serve inoltre per trasferire denaro ai conti di pagamento Soisy di altri clienti registrati.

6

Il conto di pagamento è completamente gratuito e non è neanche soggetto al pagamento dell’imposta di bollo. Le somme depositate non sono remunerate con interessi.

7

Sì, ma per il momento i bonifici in ingresso e in uscita sono consentiti solo da e verso il conto corrente bancario associato al conto di pagamento Soisy in fase di registrazione.

8

Quando ricarichi il conto di pagamento ci dai l’autorizzazione a inviare una richiesta di incasso (chiamata SDD, che ha sostituito il vecchio RID) al tuo conto corrente bancario, da cui viene prelevata la somma che accreditiamo sul tuo conto di pagamento Soisy.

9

Se fai un bonifico entro le ore 12, ti verrà accreditato il primo giorno lavorativo successivo, altrimenti due giorni dopo.
Se fai una ricarica del conto entro le 12 ti verrà accreditata generalmente dopo tre giorni lavorativi (che diventano 5 se è la prima volta che fai la ricarica).

10

Sì, il conto di pagamento Soisy permette di fare pagamenti diretti verso il conto di pagamento di altri utenti iscritti alla piattaforma, siano essi richiedenti o investitori. I trasferimenti sono immediati e gratuiti.

11

Soisy non obbliga nessuno a usufruire di servizi non richiesti, al contrario di banche e finanziarie che spesso forzano i clienti a prendere prodotti che non desiderano, per esempio ponendo come condizione per la concessione di un prestito l’acquisto di una polizza assicurativa o di un’obbligazione subordinata.

Sicurezza

1

Il denaro depositato sul conto di pagamento è custodito presso un conto deposito presso una o più banche italiane. Questo vuol dire che anche nel caso in cui Soisy dichiarasse fallimento il denaro sarebbe protetto dalle pretese di altri creditori di Soisy e verrebbe restituito ai clienti.
Inoltre, il denaro depositato sul conto di pagamento non può essere trasferito fisicamente e quindi non rischia di essere smarrito o sottratto.
Infine, Soisy investe continuamente in sistemi ridondati e nelle più recenti tecnologie anti-intrusione per garantire la massima sicurezza dalle minacce informatiche.

2

Soisy non è una banca ma una piattaforma di prestiti tra privati. Pertanto il denaro dei nostri investitori, come gli importi dei prestiti finanziati ai nostri richiedenti, non li raccogliamo né sono depositati presso una nostra struttura, ma facciamo riferimento a una banca depositaria, nello specifico a Unipol Banca SpA, Iscritta all'Albo delle Banche al n. 5005. Unipol Banca è una delle banche più solide nel panorama italiano: qui potete controllare i suoi rating aggiornati.

3

La videochiamata è un presidio di sicurezza a tutela dei richiedenti prestito che abbiamo inserito da dicembre 2016 dopo che alcuni nostri clienti hanno subìto delle truffe da persone che si erano appropriate della loro identità e documenti. Praticamente è un incontro conoscitivo che suggeriamo di fare via Skype, Hangout o altri dispositivi online e che utilizziamo per "conoscere di persona" il cliente che richiede il prestito. Durante questa videochiamata il nostro obiettivo è metterti in guardia se mai fossi stato contattato da qualche mediatore creditizio che si spaccia come nostro affiliato (noi non abbiamo rapporti con mediatori creditizi).
Una verifica molto accurata dell'identità del richiedente è un presidio di sicurezza prima di tutto a vantaggio di chi richiede il prestito, perché tutela dal fatto che possa essere concesso un prestito a nome del richiedente che non è mai stato richiesto.

4

One Time Password, strong authentication, crittografia e IBAN,... tante scelte per un unico scopo: garantire al meglio la sicurezza del tuo account, dei tuoi dati e del tuo denaro. Per maggiori informazioni puoi leggere questo articolo su come ci impegniamo a tutelare i dati e le transazioni dei nostri clienti; qui trovi invece una serie di consigli che puoi mettere in pratica per difenderti da eventuali frodi informatiche.

Contatti e reclami

1

Per qualsiasi informazione, dubbio o curiosità puoi contattarci scrivendo a supporto@soisy.it, oppure attraverso il nostro sito: in basso a destra nella pagina “Investimenti” trovi il canale per accedere a una live chat diretta con Carlo del nostro customer care; nel footer trovi invece tutti i nostri canali social oppure puoi contattarci telefonicamente dal lunedì al venerdì (tranne in giorni festivi), dalle 9:00 alle 18:00, chiamandoci al +39 02 4003 0804 oppure al +39 371 19 47 490. Sempre al +39 371 19 47 490 puoi inviarci un sms o scriverci attraverso WhatsApp.

2

Se riscontri problemi di funzionamento della piattaforma puoi contattare Carlo del nostro customer care:

  • chattando con lui attraverso la live chat sul nostro sito (in basso a destra nella pagina “Investimenti”)
  • chiamandolo al +39 02 4003 0804 oppure al +39 371 19 47 490
  • scrivendogli su WhatsApp al +39 371 19 47 490
  • scrivendogli una mail a supporto@soisy.it
  • contattandolo su Facebook attraverso messaggio privato dalla nostra pagina aziendale.
3

La soddisfazione dei nostri clienti è il nostro principale interesse e ci rendiamo conto di come l’utilità di un servizio clienti si percepisca non solo nei “momenti felici”, ma soprattutto quando siamo in grado di aiutare i nostri clienti nei momenti di difficoltà. Ecco perché, se facciamo un errore, ci impegniamo al massimo per rimediare e aiutare il cliente.
Se sei insoddisfatto per qualsiasi aspetto dei nostri servizi, prodotti o piattaforma, saremo felici di conoscere le difficoltà che hai riscontrato: puoi contattarci attraverso la live chat del sito, inviarci una mail a supporto@soisy.it o attraverso i nostri canali social. Trovi tutti i dettagli per inviarci un reclamo nella sezione ad hoc del nostro sito.

FAQ investitori

Qui puoi trovare le domande più ricorrenti per gli investitori di SOISY

Vantaggi dei prestiti tra privati Soisy

1

Con Soisy puoi finanziare i prestiti a persone che richiedono un finanziamento attraverso partner convenzionati (negozi, e-commerce e professionisti nostri partner): lo strumento di un musicista, un corso di formazione o prodotti di arredamento per una nuova casa tutta da vivere. Piccoli e grandi sogni di persone vere che si realizzano grazie agli investimenti nei prestiti tra privati nel marketplace di Soisy.

2

I clienti scelgono di chiedere un prestito con Soisy perché siamo convenzionati con negozi, e-commerce e professionisti da cui i richiedenti acquistano un prodotto o servizio. L’opzione del pagamento rateale attraverso Soisy è un’opzione di pagamento in più che i partner integrano: il nostro pagamento rateale permette di ottenere un tasso migliore rispetto a quello offerto da una banca (a persone con buon merito creditizio), non ci sono spese nascoste, l’esito e il processo di approvazione sono veloci e senza spese aggiuntive in caso di rimborso anticipato. Il tutto attraverso un’esperienza 100% online, sicura e senza bisogno di stampare o inviare documenti per posta.

3

Soisy è un servizio che tutela la privacy dei suoi clienti e non permette di risalire all’identità dei richiedenti prima che il loro prestito finalizzato sia finanziato.

4

Sì, almeno fino al momento in cui il prestito viene finanziato. Da quel momento puoi conoscere nome e cognome di ogni richiedente nella tua area riservata. Nella fase iniziale di scelta di investimento, invece, puoi solo selezionare il rating delle persone che desideri finanziare (se aderisci alla garanzia di rendimento la scelta del rating sarà inibita). Stiamo lavorando per poterti permettere, in futuro, di scegliere i progetti di vita e le finalità dei prestiti finalizzati da finanziare.

Come iniziare a investire

1

Possono investire con Soisy tutte le persone che abbiano compiuto 18 anni titolari di un conto corrente bancario italiano. Per iniziare a investire nei prestiti tra privati Soisy consigliamo di tenere a portata di mano (e di pc/smartphone) documento di identità, un selfie con documento in mano, il codice fiscale e l’IBAN del conto corrente bancario da associare al proprio conto di pagamento Soisy.

2

Bastano 10€ per iniziare a investire nei prestiti tra privati Soisy e puoi arrivare fino a 50.000€

3

Tutti i pagamenti generati da investimenti e prestiti dei clienti vengono regolati su un conto di pagamento Soisy che ti viene aperto al momento della firma del contratto sulla nostra piattaforma. Il conto è gratuito ed è necessario per la gestione degli investimenti.

4

La valutazione dei richiedenti è affidata all’azione combinata di motori di valutazione statistica e dei nostri specialisti del credito.
I primi distillano in un giudizio sintetico la massa di informazioni contenute nella storia creditizia e nel profilo socio-demografico dei clienti. I secondi valutano la correttezza delle informazioni fornite dal cliente e la sostenibilità del prestito nel tempo sulla base di criteri rigorosi. Esaminano attentamente le linee di credito e le finanze personali per capire la posizione finanziaria e la capacità di rimborso del prestito.
Questo processo severo comporta che molte richieste di prestito vengono rifiutate. Coloro che sono ritenuti meritevoli sono le persone che i nostri investitori si aspettano: richiedenti che possono ragionevolmente permettersi il rimborso del prestito richiesto.

5

Il rating (da 1 a 5) è l’indice sintetico del grado di rischiosità dei clienti richiedenti (1 = basso rischio; 5 = alto rischio).
Quanto più è alto il rischio, tanto più è alta la probabilità che il cliente abbia un’insolvenza. D’altro canto, a richiedenti con rischio più alto possono essere applicati tassi di interesse maggiori proprio per compensare il rischio maggiore.

6

Il rating viene assegnato attraverso algoritmi statistici applicati alle informazioni fornite dal richiedente o ottenute da fonti esterne (come il credit bureau CRIF). Tutte le informazioni vengono controllate dai nostri specialisti del credito che si occupano di controllo documentale e della verifica dell’identità dei clienti.

7

Ti bastano pochi minuti:

  • iscriviti a Soisy registrandoti sulla nostra pagina web
  • carica la foto di un documento di identità, il selfie con documento e il codice fiscale
  • firma il contratto (attraverso un codice che ti invieremo via sms, la cosiddetta “firma digitale”).

Una volta che avremo verificato la tua identità, potrai:

  • caricare i soldi sul tuo conto di pagamento Soisy direttamente dal tuo conto corrente bancario
  • iniziare a investire scegliendo le caratteristiche dei prestiti che vuoi finanziare (rating, durata e tasso) e se aderire alla garanzia di rendimento.
8

Per iniziare a investire sui prestiti disponibili nel marketplace Soisy, devi caricare il tuo conto di pagamento Soisy con una cifra a piacere tra 10€ e 50.000€.
Per trasferire denaro nel tuo conto di pagamento Soisy hai a disposizione due modalità:

  • ricarica automatica: accedendo alla tua area personale hai a disposizione il tasto “RICARICA CONTO SOISY”. Una volta selezionato l’importo e confermato, la piattaforma genera un addebito tramite SDD sul tuo conto corrente associato. Per vedere accreditati i tuoi soldi devi attendere dai 5 ai 7 giorni, per via dei tempi richiesti dal circuito SEPA. L’operazione per te non prevede l’addebito di alcuna commissione.
  • ricarica manuale: puoi fare un bonifico dal conto corrente associato con cui ti sei registrato in piattaforma
    • all'IBAN IT91W0312701601000000001705
    • intestato a Soisy Spa
    • con causale “nome cognome”
    • per vedere accreditati i tuoi soldi devi attendere 1-2 giorni lavorativi. In questo caso tieni a mente eventuali costi che il tuo istituto finanziario di riferimento applica per i bonifici.
9

Sì: la normativa antiriciclaggio italiana (D.Lgs. 21 novembre 2007, n. 231 – Attuazione della direttiva della Commissione Europea 2005/60/CE che detta misure di prevenzione e contrasto del crimine finanziario per tutelare il sistema finanziario legale e gli intermediari che vi operano da rischi di infiltrazioni criminose e terroristiche) si applica anche agli investimenti nei prestiti tra privati. Per questo motivo facciamo controlli e verifiche su ogni nuovo investitore che si iscrive sulla nostra piattaforma.

10

La richiesta dell’IBAN rispetta la normativa antiriciclaggio italiana (D.Lgs. 21 novembre 2007, n. 231) e l’abbiamo introdotta per diversi motivi. Innanzitutto è una misura di sicurezza per te: come abbiamo scritto in questo articolo, abbiamo scelto l’IBAN volutamente e non il codice numerico delle carte di credito per aumentare gli standard di sicurezza delle transazioni: l’IBAN, infatti, non può essere utilizzato per autorizzare pagamenti, diversamente da carte di credito/debito. L’IBAN è il codice identificativo di un conto corrente attraverso cui è possibile solo effettuare pagamenti a favore dell’intestatario del conto; non è possibile addebitare spese o fare prelievi non autorizzati a partire solo dall’IBAN.
Oltre a tutelare maggiormente la tua sicurezza, l’IBAN ti fa trasferire velocemente, agevolmente e gratuitamente denaro dal tuo conto corrente al conto di pagamento Soisy quando vuoi investire. I trasferimenti di denaro dai conti correnti dei nostri clienti ai rispettivi conti di pagamento Soisy vengono fatti attraverso SDD. Abbiamo scelto di farti prelevare soldi dal tuo conto corrente per portarli nel tuo conto Soisy attraverso SDD (e non con bonifico) perché è veloce ma soprattutto non è costoso per nessuno dei nostri clienti (il costo dell’SDD è a nostro carico, mentre per i bonifici alcune banche applicano ancora costi che non volevamo far gravare sui clienti). Infine, l’SDD prevede che ci sia congruenza tra l’intestatario del conto corrente e il titolare dell’addebito: in questo modo supervisioniamo i movimenti di investimento, a ulteriore tutela della normativa antiriciclaggio (con i bonifici un qualunque correntista potrebbe portare soldi al tuo conto di pagamento; in questo modo il passaggio è univoco tra il conto corrente identificato dall’IBAN con cui ti sei registrato e il conto di pagamento Soisy).

11

La tua foto con il tuo documento aperto in mano ha lo scopo di dimostrare che sei esattamente tu che stai richiedendo di investire con Soisy. Attraverso questo selfie (o fotografia che ti scatterà qualcun altro) assolviamo agli obblighi di adeguata verifica richiesti da Banca d’Italia .
È importante scattare una foto in primo piano che ti ritragga in maniera chiara e riconoscibile e in cui sia altrettanto riconoscibile e visibile il documento (che poi dovremo confrontare con quello caricato in piattaforma). Non sono ammesse foto in bianco e nero o con filtri colore (ad esempio Instagram), immagini il cui soggetto non sia tu, disegni, caricature o foto che non permettono di riconoscerti (di scarsa qualità, con soggetto in lontananza, senza documento visibile...). Qui puoi leggere i nostri consigli per scattarti il selfie giusto al primo colpo.

Gestire gli investimenti

1

Puoi ricaricare il tuo conto Soisy per fare un nuovo investimento in due modi:

  • ricarica automatica: accedendo alla tua area personale hai a disposizione il tasto “RICARICA CONTO SOISY” per prelevare dal tuo conto corrente bancario la somma che desideri investire con Soisy. Una volta selezionato l’importo e confermato, la piattaforma genera un addebito tramite SDD sul tuo conto corrente associato. Per vedere accreditati i tuoi soldi devi attendere dai 5 ai 7 giorni, per via dei tempi richiesti dal circuito SEPA. L’operazione per te non prevede l’addebito di alcuna commissione.
  • ricarica manuale: puoi fare un bonifico dal conto corrente associato con cui ti sei registrato in piattaforma
    • all'IBAN IT91W0312701601000000001705
    • intestato a Soisy Spa
    • con causale “nome cognome”
    • per vedere accreditati i tuoi soldi devi attendere 1-2 giorni lavorativi. In questo caso tieni a mente eventuali costi che il tuo istituto finanziario di riferimento applica per i bonifici.

2

Una volta attivato il tuo profilo e fatto un primo investimento, i soldi che hai investito entrano nel marketplace Soisy sotto forma di offerte di prestito: qui son pronte per essere abbinate con una o più richieste di prestito dei richiedenti che fanno richieste di prestito attraverso i nostri partner convenzionati. Solitamente occorrono circa 24 ore per abbinare la tua offerta di investimento con le richieste di prestito compatibili, ma in alcuni periodi siamo arrivati anche a 10-15 giorni di attesa.
Tutto dipende dalle richieste di prestito presenti in quel momento sul marketplace. Se non ce ne fossero di compatibili con le tue variabili di investimento (in termini di durata, rating o garanzia) dovrai aspettare richieste di prestito compatibili, oppure modificare le tue scelte di investimento spostandoti, ad esempio, dal bucket a breve termine (3-36 mesi) a quello a lungo (37-60), o viceversa.
Puoi contattare Carlo del nostro customer care al +39 02 4003 0804 oppure al +39 371 19 47 490 per farti consigliare le opzioni migliori di investimento in ogni momento.

3

Sì: se l’investimento è ancora in corso di abbinamento (vale a dire non ancora abbinato al 100%) puoi sempre intervenire sui tuoi investimenti, semplicemente accedendo alla tua area personale e modificando le variabili di investimento. Dall’area personale, in “Investimenti / Gestisci Investimenti / Nuovo Investimento” puoi vedere i prestiti approvati e quelli in attesa di abbinamento e puoi verificare i rating e le durate con maggiore disponibilità per apportare modifiche che ti permettano di abbinare più velocemente i tuoi investimenti.

4

Inizierai a ricevere i primi guadagni direttamente sul tuo conto di pagamento Soisy dal mese successivo all’abbinamento completo del tuo investimento. Riceverai capitale e interessi mensilmente, contestualmente al pagamento delle rate da parte dei richiedenti prestito.
Ricordati che i richiedenti iniziano a pagare dal mese successivo al finanziamento.
Se, ad esempio, li finanziamo il 1° di dicembre e scelgono come data di pagamento il 30 del mese, significa che la prima rata rientrerà il 30 gennaio (e da quella data considera almeno 5-7 giorni per l’accredito sul tuo conto, a seconda dei tempi di lavorazione della banca di riferimento del richiedente).

5

Il denaro che hai sul conto Soisy è a tua disposizione 24 ore su 24. Tuttavia Soisy non è una banca e non puoi prelevare denaro contante: puoi però trasferire una somma di denaro dal tuo conto di pagamento Soisy al tuo conto corrente bancario tradizionale, e da lì prelevare la somma che desideri. Accedendo alla tua area personale, in “Riepilogo” puoi cliccare il pulsante “Trasferisci a banca” che ti permetterà di indicare la cifra da trasferire dal tuo conto di pagamento Soisy al tuo conto corrente bancario.

6

Sì, puoi farlo applicando uno sconto nel momento in cui fai un nuovo investimento. Entrando nella tua area personale e cliccando su “NUOVO INVESTIMENTO” sarai indirizzato alla possibilità di investire scegliendo se applicare o meno la garanzia, e poi potrai selezionare la durata, il rating (se non hai flaggato la garanzia), l’importo e infine c’è una casella dedicata al tasso di interesse che vorrai applicare al tuo nuovo investimento. Il valore pre-impostato è il tasso consigliato in base al rating scelto. Puoi decidere di abbassarlo e in questo modo applicare uno sconto: in questo modo il tuo investimento va in priorità di match rispetto a quelli con tasso maggiore. Anche lo sconto di pochi punti percentuali rispetto al valore predefinito permette di velocizzare gli abbinamenti e iniziare a far rendere prima i tuoi investimenti.

7

Gli investimenti nella tua area personale si distinguono in:

  • Investimenti completati: investimenti abbinati a una o più richieste di prestito liquidate al partner convenzionato del/i richiedente/i;
  • Investimenti abbinati: investimenti abbinati a richieste di prestito non ancora liquidate al partner convenzionato del/i richiedente/i;
  • Investimenti in attesa di abbinamento: investimenti non ancora abbinati a richieste di prestito;
8

Sul nostro marketplace per ora puoi solo visionare rating e durata dei prestiti richiesti, non il progetto da finanziare (cioè la finalità della richiesta di prestito da parte del richiedente). Tuttavia si tratta di una funzionalità che molti investitori ci stanno chiedendo e che implementeremo il prima possibile.

9

Per mitigare il rischio di investimento i soldi investiti vengono ripartiti su vari prestiti in modo da aumentare la diversificazione e diminuire i rischi per l’investitore.
In particolare, al momento di un nuovo investimento, l’investimento su un singolo prestito può essere al massimo:

  • in caso di nuovo investimento in rating 1 e 2, 1/30esimo dei prestiti totali dell’investitore
  • rating 3 e 4, 1/50esimo dei prestiti totali dell’investitore
  • rating 5, 1/80esimo dei prestiti totali dell’investitore.
10

In questo caso il tuo investimento viene affiancato da quelli di altri investitori, in attesa di raggiungere la cifra desiderata dal richiedente e finanziarne il prestito finalizzato al 100%.

11

Le rate vengono ripartite in proporzione rispetto agli investimenti fatti, approssimando per difetto alla seconda cifra decimale.

12

In questo caso il resto degli arrotondamenti viene trattenuto e reso disponibile al pagamento rata successivo. L’eventuale arrotondamento ancora residuo dopo il pagamento dell’ultima rata viene trattenuto da Soisy come parte delle commissioni per il funzionamento della piattaforma.

Rendimenti, rischi e costi

1

I rendimenti derivanti dagli investimenti nei prestiti tra privati Soisy vengono pagati mensilmente, al rientrare delle rate dei richiedenti prestito, a partire dal mese successivo al finanziamento.
Ogni richiedente, nel momento in cui sottoscrive la richiesta di prestito per pagare un bene o servizio a rate in un partner convenzionato, può decidere la data del mese in cui pagare la sua rata: se, ad esempio, finanziamo il prestito finalizzato il 1° di dicembre e scelgono come data di pagamento il 30 del mese, significa che la prima rata rientrerà il 30 gennaio (e da quella data considera almeno 5-7 giorni per l’accredito sul tuo conto, a seconda dei tempi di lavorazione della banca di riferimento del richiedente).

2

I rendimenti sono dati dal tasso di interesse dei tuoi investimenti meno eventuali insolvenze e le commissioni dovute a Soisy.
Come in tutti gli investimenti, non è possibile calcolare in anticipo il rendimento futuro che può essere influenzato da:

  • la tipologia di clienti a cui decidi di prestare, sintetizzata nel rating del richiedente
  • i tassi di interesse che deciderai di percepire, entro i limiti massimi stabiliti da Soisy
  • i possibili casi di insolvenza dei richiedenti.

È comunque ragionevole prevedere che il rendimento della maggior parte degli investitori sarà tra il 5% e l'8%.
Di seguito una tabella indicativa delle possibilità di rendimento atteso senza garanzia, in base al rating dei richiedenti di prestito che deciderai di finanziare

Rating 1 2 3 4 5
Tasso pagato dal richiedente prestito 6,5% 7,5% 9,0% 11,0% 13,5%
Costo del credito < 0,5% < 1% < 2% < 3% < 4%
Commissioni Soisy -0,6% -0,7% -0,7% -0,8% -1,0%
Rendimento lordo atteso > 5,4% > 5,8% > 6,3% > 7,2% > 8,6%
3

Per ogni prestito presente sulla piattaforma, Soisy stabilisce un tasso di interesse massimo dipendente dal rating e dalla durata del prestito. Quando decidi di investire in un prestito puoi:

  • investire al tasso proposto da Soisy, oppure
  • proporre un tasso inferiore.

Il prestito verrà abbinato in priorità con gli investimenti con i tassi più bassi, quindi minore sarà il tasso proposto e maggiore sarà la probabilità di riuscire a finanziare quel prestito. Il tasso finale pagato dal richiedente del prestito sarà il più alto tra quelli degli investimenti abbinati, quindi potrà anche capitarti di proporre un certo tasso e ottenere un interesse leggermente più alto.

4

Sì, investire nei prestiti tra privati Soisy è rischioso, tanto quanto qualsiasi altra forma di investimento. In particolare il rischio principale per gli investitori è che uno o più dei richiedenti non restituiscano il denaro che è stato loro prestato (rischio di credito). Qui puoi analizzare nel dettaglio tutti i rischi che si corrono facendo investimenti con Soisy.

5

Se uno o più richiedenti non pagano una o più rate, tu non devi fare nulla, ci occupiamo di tutto noi.
Se hai attivato la Garanzia di Rendimento Soisy, attingeremo al nostro salvadanaio per “ripagarti” delle rate insolute: riceverai sul tuo conto di pagamento Soisy la rata più gli interessi maturati, sin dal primo mese di mancato pagamento da parte di un richiedente prestito.
Se invece hai deciso di investire non attivando la Garanzia Soisy, attiveremo le azioni di recupero crediti che comprendono il tentativo di trovare una soluzione con il cliente insolvente e che culminano, in ultima istanza, con azioni legali per garantire la massima tutela del tuo capitale.

6

Soisy investe continuamente in processi e persone per ridurre al minimo il rischio di credito:

  • analizziamo rigorosamente dati e documenti forniti dai clienti, per concedere prestiti solo a persone davvero meritevoli;
  • valutiamo i richiedenti su dati provenienti da fonti diversificate (credit bureau, datore di lavoro, dati reddituali, dati bancari) e incrociamo la valutazione del modello statistico con quella dei nostri operatori;
  • abbiamo regole rigide per la diversificazione degli investimenti senza Garanzia di Rendimento, che vengono ripartiti su diversi prestiti;
  • abbiamo creato la Garanzia di Rendimento Soisy, un salvadanaio in cui gli investitori che decidono di aderire versano una parte dei loro rendimenti e da cui attingere in caso di eventuali insolvenze da parte dei richiedenti prestito.

Puoi leggere tutto quello che facciamo per minimizzare il rischio di investimento nei prestiti tra privati Soisy qui.

7

La Garanzia di Rendimento è un servizio offerto da Soisy che tutela maggiormente il tuo capitale permettendoti di ricevere rendimenti più bassi ma intervenendo a copertura di eventuali insolvenze. L'adesione è obbligatoria se investi complessivamente meno di 1.000€ e opzionale su ogni investimento per importi di 1.000€ o superiori.
Aderendo alla Garanzia su un investimento, ogni mese una parte degli interessi pagati dal richiedente viene depositata nel salvadanaio della Garanzia insieme ai contributi di tutti gli altri investitori che hanno aderito. Se il richiedente prestito non paga le sue rate, sarà la Garanzia a pagare a ogni scadenza le rate (capitale e interessi) senza che tu debba fare nulla, ovviamente entro la sua capienza (qui puoi controllare la capienza della garanzia aggiornata nel tempo).
Nella tabella qui sotto trovi la riduzione degli interessi in caso di adesione alla Granzia e qui le Condizioni.

Rating Riduzione tasso per durate fino a 36 mesi Riduzione tasso per durate oltre 36 mesi
1 -1,1% -1,6%
2 -2,1% -2,6%
3 -3,6% -4,1%
4 -5,6% -6,1%
5 -7,6% -8,6%
8

Purtroppo no, nonostante tutti i nostri sforzi non è possibile azzerare completamente i rischi. L’investimento in prestiti tra privati presenta sempre una certa probabilità di perdita del capitale. Per questo ti consigliamo di investire solo una parte dei tuoi risparmi in Soisy e di diversificare il più possibile i tuoi investimenti tra tipologie di prestiti diverse.

9

Diventare cliente Soisy è totalmente gratuito: non hai alcun costo di registrazione né quota mensile o annuale per iniziare a investire nei prestiti tra privati Soisy.

10

Soisy riceve una commissione dal richiedente prestito al momento del finanziamento e una dagli investitori a ogni pagamento di rata. Quest’ultima è pari al 10% degli interessi percepiti e ti lascia quindi il 90% dei rendimenti.
Questo significa che in caso di insolvenza di uno dei prestiti abbinati a un tuo investimento, non pagherai commissioni fino a quando non percepirai il relativo rendimento, al contrario di quanto succede su altre piattaforme di prestito tra privati.

11

Pagare la nostra commissione è semplicissimo perché non devi fare nulla né preoccuparti di alcunché: preleveremo le commissioni dal tuo conto di pagamento Soisy in automatico alla ricezione di ogni rata dei richiedenti prestito cui sei stato abbinato. Puoi controllare i movimenti dal tuo estratto conto o accedendo all’area personale (LOGIN in alto a destra, poi “Pagamenti” e poi aprire la tab “Estratto conto”) o dalla mail che riceverai ogni primo giorno del mese dal nostro sistema informativo.

12

Il conto di pagamento Soisy non è un conto corrente e non produce rendimenti, quindi non è soggetto a imposta di bollo.

13 14

No, non ci sono clausole particolari per interrompere il contratto: puoi farlo in qualsiasi momento senza penali o costi di chiusura conto. Basta scrivere a supporto@soisy.it.

15

Sì, come investitore sei responsabile del pagamento delle imposte sui guadagni ottenuti con il prestito tra privati.
Soisy ti addebiterà in occasione di ogni pagamento rata una ritenuta a titolo d'acconto pari al 26%. Ti manderemo inoltre una volta l’anno una certificazione degli interessi guadagnati e delle ritenute addebitate che dovrai inserire in dichiarazione dei redditi (mod. 730 Quadro D "Altri redditi", D2, tipo '1'; Unico Quadro RL "Altri redditi", RL2, tipo '1').

Termini del servizio e sicurezza

1 2

One Time Password, strong authentication, crittografia e IBAN,... tante scelte per un unico scopo: garantire al meglio la sicurezza del tuo account, dei tuoi dati e del tuo denaro. Per maggiori informazioni puoi leggere questo articolo su come ci impegniamo a tutelare i dati e le transazioni dei nostri clienti; qui trovi invece una serie di consigli da mettere in pratica per difenderti meglio da eventuali frodi informatiche.

Gestione account

1

Puoi controllarlo dall’area personale: facendo LOGIN in alto a destra, puoi selezionare la voce “Pagamenti” e poi cliccare su “Estratto conto”. Altrimenti puoi controllare nella tua casella mail: ogni primo giorno del mese il nostro sistema genera una mail automatica con cui inviamo gli estratti conto ai nostri investitori.

2

Sei hai dimenticato la password, entra nell’area di LOGIN in alto a destra: cliccando su “Recupera i tuoi dati” (in verde in basso a sinistra) potrai inserire la mail con cui ti sei registrato e farti inviare le istruzioni per il recupero della password. Per impostare una nuova password, sempre dall’area personale clicca sulla rotellina in alto a destra vicino al pulsante di login: da lì, cliccando su “Sicurezza”, potrai impostare una nuova password dalla voce “Credenziali”.

3

Per modificare l’indirizzo mail con cui accedi in piattaforma e su cui ricevere le comunicazioni da Soisy, basta entrare nella tua area personale (dal pulsante LOGIN in alto a destra). Clicca sulla rotellina sempre in alto a destra vicino al pulsante di login. Cliccando su “Sicurezza”, alla prima voce “Credenziali” potrai inserire la tua nuova mail.

4

Per cambiare il tuo numero di cellulare basta inviare una mail a supporto@soisy.it con l’oggetto: “Cambio numero telefonico”. Nel testo della mail inserisci il tuo nuovo recapito telefonico e verrai contattato dal nostro customer care quanto prima.

5

Cambiare l’IBAN del tuo conto associato è molto semplice: entra nella tua area personale (dal pulsante LOGIN in alto a destra) e clicca sulla rotellina in alto a destra a fianco al pulsante di login. Cliccando su “I tuoi dati” e scorrendo la pagina, dopo “Dati personali” troverai “Dati del conto” e da lì potrai modificare in autonomia l’IBAN del conto corrente associato al tuo conto di pagamento Soisy.

6

Per disattivare il tuo conto Soisy basta scrivere una mail a supporto@soisy.it e verrai ricontattato al più presto da un operatore del nostro customer care.
Ci spiace molto che tu voglia terminare la tua esperienza in Soisy: se volessi lasciarci un feedback su cosa migliorare dell’esperienza con i nostri prestiti tra privati siamo a tua disposizione. Puoi scriverci a supporto@soisy.it o chiamarci al +39 02 4003 0804 oppure al +39 371 19 47 490.

Liquidazione, reclami e contatti

1

Sì, puoi liquidare in ogni momento il capitale investito:

  • se liquidi fondi non ancora abbinati con un prestito, questi torneranno immediatamente disponibili sul tuo conto di pagamento
  • se liquidi prestiti già finanziati, questi verranno messi all’asta sulla piattaforma tra nuovi investitori. Man mano che i tuoi crediti verranno ceduti, i proventi ti verranno accreditati sul conto di pagamento.

Ti ricordiamo che è possibile vendere l'importo totale del tuo investimento o solo alcuni prestiti/abbinamenti già in essere, mentre non è possibile vendere porzioni di un prestito/abbinamento o prestiti che hanno registrato un’insolvenza.

2

No, liquidare i tuoi investimenti nei prestiti tra privati Soisy è un servizio gratuito.

3

Liquidare o vendere un investimento è molto semplice: basta entrare nel proprio account personale, cliccare “Investimenti”, “I tuoi investimenti” e flaggare gli investimenti che si vogliono vendere, confermando l’azione. Qui un breve video tutorial sul processo di vendita di un investimento.
L’operazione è totalmente gratuita.
Per ogni ulteriore informazione puoi scrivere a supporto@soisy.it.

4

Sì: puoi chiudere il conto di pagamento Soisy e portar fuori la somma di denaro che hai sul tuo conto di pagamento in qualsiasi momento e senza alcun costo aggiuntivo.

5

Il denaro che hai sul conto Soisy è a tua disposizione 24 ore su 24. Tuttavia Soisy non è una banca e non puoi prelevare denaro contante. Puoi però trasferire una somma di denaro dal tuo conto di pagamento Soisy al tuo conto corrente bancario tradizionale, e da lì prelevare la somma che desideri. Accedendo alla tua area personale, in riepilogo puoi cliccare il pulsante “Trasferisci a banca” che ti permetterà di indicare la cifra da trasferire dal tuo conto di pagamento Soisy al tuo conto corrente bancario.

6

Per qualsiasi informazione, dubbio o curiosità puoi contattarci scrivendo a supporto@soisy.it, oppure attraverso il nostro sito: in basso a destra nella pagina “Investimenti” trovi il canale per accedere a una live chat diretta con Carlo del nostro customer care; nel footer trovi invece tutti i nostri canali social oppure puoi contattarci telefonicamente dal lunedì al venerdì (tranne in giorni festivi), dalle 9:00 alle 18:00, chiamandoci al +39 02 4003 0804 oppure al +39 371 19 47 490. Sempre al +39 371 19 47 490 puoi inviarci un sms o scriverci attraverso WhatsApp.

7

Se riscontri problemi di funzionamento della piattaforma puoi contattare Carlo del nostro customer care:

  • chattando con lui attraverso la live chat sul nostro sito (in basso a destra nella pagina “Investimenti”)
  • chiamandolo al +39 02 4003 0804 oppure al +39 371 19 47 490
  • scrivendogli su WhatsApp al +39 371 19 47 490
  • scrivendogli una mail a supporto@soisy.it
  • contattandolo su Facebook attraverso messaggio privato dalla nostra pagina aziendale.
8

La soddisfazione dei nostri clienti è il nostro principale interesse e ci rendiamo conto di come l’utilità di un servizio clienti si percepisca non solo nei “momenti felici”, ma soprattutto quando siamo in grado di aiutare i nostri clienti nei momenti di difficoltà. Ecco perché se facciamo un errore, ci impegniamo al massimo per rimediare e aiutare il cliente.
Se sei insoddisfatto per qualsiasi aspetto dei nostri servizi, prodotti o piattaforma, saremo felici di conoscere le difficoltà che hai riscontrato: puoi contattarci inviandoci una mail a supporto@soisy.it o attraverso i nostri canali social. Trovi tutti i dettagli per inviarci un reclamo nella sezione ad hoc del nostro sito.

FAQ partner

Le domande più ricorrenti per diventare partner SOISY e offrire il pagamento rateale

Prestiti tra privati: cosa sono e il ruolo del partner

1

Il prestito tra privati (peer-to-peer lending, P2P lending o anche social lending) è un servizio grazie al quale privati e aziende ricevono prestiti direttamente da altri privati e aziende, senza rivolgersi a una banca o finanziaria.
L’incontro di domanda e offerta avviene in un marketplace virtuale gestito da una società di prestito tra privati, che non fa né riceve credito ma si limita a garantirne il funzionamento.
Puoi approfondire il concetto di social lending in questo articolo, insieme a funzionamento, vantaggi, operatori e numeri in Italia e nel mondo dei prestiti tra privati.
Nel nostro caso, abbiamo apportato una novità al modello basic del social lending: sulla nostra piattaforma persone private possono prestare denaro ad altre persone che stanno facendo un acquisto o vogliono comprare un servizio (magari nel tuo negozio o e-commerce, se vorrai diventare nostro partner 😉)
Chiederanno cioè un prestito finalizzato per poter rateizzare un bene o servizio, e tale prestito verrà:

  • finanziato dai nostri investitori
  • accreditato immediatamente al negozio/e-commerce partner

e i richiedenti lo ripagheranno mese per mese a Soisy, nell’importo, data e numero di rate che avranno selezionato in fase di richiesta di finanziamento.

2

Diventare partner di Soisy ti permette di offrire una nuova e vantaggiosa opportunità di pagamento ai tuoi clienti: oltre al pagamento in contanti o con carta in negozio o ai classici metodi di pagamento online (bonifico, paypal, con contrassegno), potrai offrire il “paga a rate con Soisy”: tu non incassi a rate, ma subito; e il tuo cliente avrà l’opportunità di non pagare in una volta sola ma potrà diluire il pagamento e ripagherà a rate dal mese successivo all’acquisto (finanziato dai nostri investitori che investono nei prestiti tra persone).

3

Da quale iniziamo? 😉
Offrendo il pagamento rateale potrai

  • aumentare le vendite
  • incrementare la spesa media
  • garantire a un target più ampio l’accessibilità a prodotti top di gamma
  • fidelizzare maggiormente il cliente: mensilmente si ricorda di te e dell’acquisto fatto e se l’hai soddisfatto col tuo prodotto il ricordo positivo può portare a reiterare l’acquisto.

Inoltre il processo di richiesta della rateizzazione è veloce (1 minuto per un preventivo e 5 per l’esito definitivo) e 100% online: se hai un e-commerce puoi integrarlo nella tua piattaforma o via API o attraverso plugin (stiamo sviluppando plugin per le principali piattaforme: NopComerce, Magento, Prestashop, WooCommerce). Se hai un negozio fisico ti creiamo una web url da dare ai tuoi clienti per fare la richiesta di prestito finalizzato (possono farla in autonomia da cellulare in negozio o comodamente a casa oppure con il tuo supporto in negozio).
Infine, la rateizzazione è sicura per il partner: siamo un istituto di pagamento autorizzato da Banca d’Italia e se accettiamo una richiesta di rateizzazione, la accreditiamo immediatamente al conto di pagamento del partner.

4

Ehm, possiamo chiedere l’aiuto del pubblico? No, davvero: non crediamo ci siano svantaggi nell’offrire ai clienti un’opportunità in più di pagamento che è insieme semplice, conveniente e 100% online… Poi la scelta sta al cliente, tu gli ampli solo il ventaglio delle opportunità per fargli finalizzare l’acquisto.

Costi e commissioni

1

Nessun trucco: diventare partner Soisy è totalmente gratuito per chi vuole offrire il pagamento rateale come ulteriore opportunità di pagamento. Con Soisy hai

  • zero spese per l’iscrizione del negozio o e-commerce
  • zero spese per aprire il conto di pagamento Soisy (su cui accrediteremo l’importo dei finanziamenti che approveremo e da cui tu potrai poi portare i soldi sull’IBAN che assocerai in fase di registrazione)
  • zero spese per gestire i flussi di pagamento dal tuo conto di pagamento Soisy alla tua banca
  • zero fee e costi annuali o periodici.
2

Al momento della partnership chiediamo di aprire un conto di pagamento Soisy che sarà associato al conto corrente bancario della tua azienda.
In questo modo quando accreditiamo un prestito finalizzato approvato a un tuo cliente, in virtù della delega che il tuo cliente ci dà firmando il contratto di finanziamento, noi transeremo immediatamente l’importo dal suo conto al tuo conto di pagamento Soisy, accreditando a te il finanziamento totale (che deve corrispondere al prezzo del bene in carrello o a quello concordato in negozio in fase di vendita).
A te basterà entrare nell’area personale del tuo conto e fare “Trasferisci a banca” per portare i tuoi soldi fuori, verso il conto corrente che avrai associato in fase di registrazione.
L’apertura del conto di pagamento è totalmente gratuita, così come la sua gestione e mantenimento.

3

No, assolutamente: diventare partner è gratuito e anche il mantenimento del rapporto di partnership non ha costi fissi o periodici di alcun tipo.

4

Anche in questo caso la risposta è “zero!”: non addebitiamo nessun costo o penale in caso di rescissione del contratto.
Basta scrivere una mail a supporto@soisy.it e verrai ricontattato al più presto da un operatore del nostro customer care; in alternativa puoi chiamarci al +39 02 4003 0804 oppure al +39 371 19 47 490, dal lunedì al venerdì (tranne i giorni festivi), dalle 9:00 alle 18:00.

5

Nessuna soglia minima o massima di transato, né mensile né annuale, nulla di nulla. Per diventare partner non ti chiediamo di dover fatturare necessariamente un certo importo, anzi: ti offriamo un strumento in più per provare ad incrementarlo, senza chiederti nulla in cambio.

6

Ovviamente Soisy non è un’organizzazione no profit e facciamo pagare i nostri servizi, ma non ai partner. Chiediamo una commissione

  • a chi richiede la rateizzazione (tra l’1% e il 3% dell’importo finanziato a seconda del merito creditizio del richiedente); la fee viene ricompresa nell’importo finanziato, conteggiata nella spesa totale del prestito e anch’essa finanziata dagli investitori, quindi chi richiede il pagamento rateale pagherà la nostra commissione nella rata mensile. Per esempio, se un tuo cliente vuole comprare a rate un prodotto di 1.000€ e la commissione è del 2%, gli verranno finanziati 1.020€, di cui 20€ li incassiamo noi di Soisy come commissione e 1.000€ li accreditiamo direttamente al partner. Il piano di ammortamento del cliente e la sua rata saranno calcolati sull’importo di 1.020€
  • a chi investe per prestare denaro ai tuoi clienti: in questo caso tratteniamo una commissione del 10% sui rendimenti dei nostri investitori. Anche in questo caso la nostra commissione la riceviamo solo in caso di servizio effettivamente fruito (non tratteniamo commissioni agli investitori su prestiti insolventi).
7

Il cliente paga il costo del finanziamento secondo il suo merito creditizio.
Qui sotto una tabella con le rate da pagare su un’ipotesi di richiesta di prestito di 1.000€, 3.000€ e 10.000€, in base alla durata del prestito che il tuo cliente deciderà di sottoscrivere a agli interessi che vi si applicheranno.

Durata in mesi 3 12 24 36 48 60
Rata per prestito di 1.000€ 341,44-341,82€ 86,70-90,51€ 44,54-48,40€ 30,50-34,45€ 23,95-28,05€ 19,76-23,98€
Rata per prestito di 3.000€ 1.024-1.025€ 260-272€ 134-145€ 91-103€ 72-84€ 59-72€
Rata per prestito di 10.000€ 3.414-3.418€ 867-905€ 445-484€ 305-345€ 240-281€ 198-240€

Considera soltanto che non a tutti i negozi ed e-commerce nostri partner offriamo lo stesso numero massimo di rate (60): in alcuni casi vengono impostati numeri inferiori di rate che dipendono dal prezzo medio dei beni e servizi che offrite ai vostri clienti.
Oltre la spesa degli interessi inclusi nella rata (composta appunto di quota capitale e quota interessi), il tuo cliente non paga nessuna spesa in più: zero spese di incasso rata, zero spese di bollo o istruttoria, zero spese di comunicazione o estinzione anticipata del finanziamento.
La rata che vede durante la fase di preventivo è esattamente quello che pagherà -nulla di più!- per tutta la durata del prestito finalizzato.
Puoi approfondire i costi per il tuo cliente nella sezione dedicata a chi richiede un prestito finalizzato attraverso un partner convenzionato.

8

Assolutamente sì: in questo caso sarai tu a pagare il differenziale del costo della rateizzazione.
Il tasso zero non significa che non si pagano interessi, a maggior ragione su una piattaforma di prestiti tra privati in cui gli investitori che prestano i loro risparmi ovviamente lo fanno per un ritorno economico.
Se vuoi applicare il tasso zero sempre o in alcuni periodi dell’anno basterà contattarci a partner@soisy.it per attivarlo senza costi aggiuntivi (a parte il differenziale dei prestiti che finanzieremo ai tuoi clienti che non sono costi Soisy ma costi del finanziamento).

9

Come direbbero in Gomorra “staje senza pensier”: il partner non ha nessuna responsabilità se il cliente non paga una rata.
Quindi non ti devi preoccupare assolutamente di nulla: ci occupiamo di tutto noi in caso di insolvenze, prima tentando di negoziare con il cliente la soluzione migliore per rientrare del pagamento e poi, eventualmente, affidandoci alle nostre agenzie di recupero crediti per far valere le ragioni dei nostri investitori.

Esclusività e fee

1

Anche in questo caso la risposta è negativa: non crediamo assolutamente nelle esclusive e potete affiancare il nostro metodo di pagamento rateale con quello di altri istituti di credito o finanziarie.
Non crediamo nelle esclusive perché crediamo fortemente nel nostro prodotto: le caratteristiche del nostro pagamento rateale (zero costi e pensieri per il partner, convenienza e velocità per i clienti finali senza necessità di stampare nulla ma facendo tutto e firmando il contratto online) rispetto ad altre opportunità di finanziamento presenti sul mercato sono immediate e “palpabili”: provare per credere! E saranno i vostri stessi clienti che, tra due eventuali richieste di rateizzazione, finalizzeranno quella più semplice e conveniente… Noi non abbiamo dubbi sulla scelta finale :)
Così come non richiediamo esclusive, non ne concediamo: vogliamo lavorare con partner che credono nel libero mercato ma soprattutto nella forza e bontà dei propri prodotti e servizi.

2

Assolutamente no: così come non prevediamo costi per i partner, non prevediamo alcuna fee. Tuttavia abbiamo ogni interesse a riconoscere il valore del tuo canale: se dopo un periodo di test iniziale senza fee constateremo che dalla tua azienda arrivano molte richieste di rateizzazione da clienti con buon merito creditizio e che ripagano costantemente e puntualmente i loro prestiti, possiamo discutere e rinegoziare l’accordo di partnership per riconoscerti fee.

Pagamento rateale attraverso Soisy: funzionamento e requisiti per diventare partner

1

Se diventi partner Soisy significa che offrirai in cassa o nel carrello la possibilità di rateizzare l’acquisto tra le varie modalità di pagamento offerte.
Il tuo cliente viene invitato in un’area protetta Soisy (o attraverso il pulsante “paga a rate” su e-commerce o attraverso una web url che ti forniremo e da dare ai clienti nel punto vendita) in cui può fare la richiesta di rateizzazione:

  • attraverso il codice fiscale siamo in grado di fargli il preventivo di rateizzazione
  • se gli piace e va avanti, inserendo pochi altri dati (anagrafici, lavorativi e di abitazione) e documenti (documento di identità, selfie con documento di identità in mano, codice fiscale e infine documento di reddito e estratto conto a seconda dell’importo richiesto) ottiene in cinque minuti l’esito della richiesta di rateizzazione
  • se l’esito è positivo ci prendiamo 24 ore per il controllo documentale: un nostro specialista del credito controllerà le info e i documenti caricati e se sono corretti confermerà l’esito già comunicato
  • da quel momento la richiesta di prestito entra nel nostro marketplace pronta ad incontrare offerte di prestito dei nostri investitori: solitamente in un giorno finanziamo l’importo richiesto, ma talvolta potrebbe servirne qualcuno in più
  • quando il partner vede l'accredito del finanziamento sul suo conto di pagamento Soisy può consegnare il bene al cliente.
2

Per diventare partner Soisy serve:

  • la registrazione del legale rappresentante dell’azienda come investitore a questo link
  • l’invio della tua partita iva o visura a partner@soisy.it + l’indicazione del “nome cognome” del legale rappresentante che si è iscritto
  • l’invio della dichiarazione di identificazione soci della tua attività (se hai una ditta individuale questo step non è necessario)

Quando riceveremo registrazione + visura + dichiarazione di identificazione dei soci, ti invieremo via mail il contratto da firmare (qui il fac simile).
Una volta che ce lo restituisci firmato potremo

  • inviarti il link shop.soisy.it/nomedellatuaattivitàdadecidereinsieme da fornire ai tuoi clienti, se hai un negozio fisico
  • integrare via API o plugin il tuo e-commerce con la nostra piattaforma.
3

Perché stiamo lavorando al processo di registrazione dell’azienda, ma ancora non è disponibile: presto sarà possibile registrare direttamente la tua azienda ma nel frattempo se vuoi diventare partner chiediamo che il legale rappresentante si iscriva come investitore; poi noi associamo manualmente la partita iva dell’azienda al profilo personale del legale rappresentante, andando a creare un “profilo partner” manualmente. È importante che il legale rappresentante durante la registrazione indichi tutti i suoi dati personali, tranne:

  • IBAN: in questo caso va indicato l’IBAN aziendale su cui far accreditare i finanziamenti che approviamo
  • mail: anche in questo caso chiediamo di indicare una mail aziendale e non personale: sarà la mail su cui invieremo le varie notifiche sullo status di approvazione delle rateizzazioni.
4

Per diventare partner Soisy devi:

  • essere una società registrata con sede legale in Italia
  • far rateizzare beni o servizi di minimo 250€
  • essere titolare di un conto corrente bancario italiano su cui accreditare i prestiti finanziati ai tuoi clienti.

Inoltre, se sei un broker o un assicuratore, oltre i precedenti requisiti è necessario:

  • che tu abbia il mandato all'incasso per conto della tua società
  • che il tuo conto premi corrisponda al conto associato in fase di registrazione.

Importi da poter pagare a rate e durate

1

Attraverso la partnership con Soisy, i tuoi clienti possono pagare a rate somme che vanno da 250€ fino a 15.000€. L’importo dipende dal costo del bene o servizio che vorranno acquistare nel tuo negozio o e-commerce. Ovviamente se richiedi un acconto iniziale in contanti o in altra forma, il tuo cliente dovrà richiedere un prestito finalizzato per l’importo rimanente.

2

Un prestito finalizzato può essere rimborsato su un orizzonte temporale che va da 3 a 60 mesi, ma possiamo impostare mensilità inferiori per assicurazioni (in cui il tetto massimo delle rate che concediamo è 12) o altre attività che vendono beni o servizi il cui prezzo non giustifica una dilazione temporale a 4-5 anni.
Il numero massimo delle rate verrà deciso in fase di finalizzazione del contratto di partnership.

Contatti e assistenza partner

1

Per qualsiasi informazione, dubbio o curiosità o se sei in negozio e un tuo cliente non riesce ad andare avanti con una richiesta di pagamento rateale, puoi contattarci

  • telefonicamente dal lunedì al venerdì (tranne in giorni festivi), dalle 9:00 alle 18:00, chiamandoci al +39 02 4003 0804 oppure al +39 371 19 47 490
  • via sms sempre al +39 371 19 47 490 o attraverso WhatsApp
  • scrivendoci una mail a partner@soisy.it
  • attraverso il nostro sito: in basso a destra nella pagina “Investimenti” trovi il canale per accedere a una live chat diretta con Carlo del nostro customer care, mentre nel footer trovi tutti i nostri canali social.
2

Se riscontri problemi di funzionamento della piattaforma puoi contattare Carlo del nostro customer care:

  • chattando con lui attraverso la live chat sul nostro sito (in basso a destra nella pagina “Investimenti”)
  • chiamandolo al +39 02 4003 0804 oppure al +39 371 19 47 490
  • scrivendogli su WhatsApp al +39 371 19 47 490
  • scrivendogli una mail al supporto@soisy.it
  • contattandolo su Facebook attraverso messaggio privato dalla nostra pagina aziendale.

FAQ richiedenti prestito

Qui puoi trovare le domande più ricorrenti per i richiedenti prestito di SOISY

Vantaggi e caratteristiche dei prestiti Soisy

1

Perché è un’opportunità di pagamento in più che il partner ti mette a disposizione per non dover pagare in un’unica volta ma potendo rateizzare il tuo acquisto in minimo 3 rate e massimo 60, a seconda del partner convenzionato. Scegliendo il pagamento rateale con Soisy, il prestito ti costa meno, l’esito e il processo di approvazione sono più veloci (1 minuto per il preventivo e 5 minuti per dirti se il prestito è pre-approvato), puoi gestire la tua richiesta comodamente online (in tram, in ufficio o sul divano, senza dover fare la fila in banca) e non ci sono costi nascosti.

2

È un prestito concesso a persone fisiche per esigenze finalizzate all’acquisto di un bene o servizio presso partner convenzionati (negozi fisici, e-commerce online o professionisti partner di Soisy). Il prestito è strettamente legato all’acquisto che non viene pagato in contanti ma a rate. È importante sapere che il denaro prestato non viene accreditato al cliente richiedente ma alla società partner che vende il bene/servizio per cui si richiede il finanziamento.

3

No: la nostra piattaforma è 100% online e non ci serviamo né di mediatori né di intermediari creditizi. Inoltre non abbiamo filiali o agenzie sul territorio. Queste scelte ci permettono di mantenere la nostra struttura snella, abbassando i costi di gestione della nostra struttura organizzativa e ribaltando i vantaggi sui nostri clienti (gli investitori ottengono rendimenti più alti e i richiedenti prestito pagano il prestito meno). Per approfondimenti su come siamo organizzati e l’assenza di mediatori creditizi, rimandiamo al nostro blog.

4

Sì: stringiamo convenzioni con negozi, e-commerce e professionisti che vogliano offrire ai propri clienti il pagamento rateale. Loro incassano subito il pagamento del prestito e tu lo ripagherai a noi nell’importo e nei tempi da te scelti in fase di sottoscrizione della richiesta di prestito finalizzato.

5

Attraverso la nostra piattaforma e i nostri partner convenzionati, si possono richiedere prestiti finalizzati da 250€ fino a 15.000€. L’importo dipende dal costo del bene o servizio che vuoi acquistare e che concorderai con il negoziante/professionista di riferimento (o il prezzo del bene in carrello nel caso di un e-commerce).

6

Un prestito può essere rimborsato su un orizzonte temporale che va da 3 a 60 mesi: ti consigliamo di valutare attentamente le tue esigenze individuali e la tua capacità di rimborsare il prestito.
Noi ti consigliamo di settare un numero di rate coerente con il tuo contratto lavorativo e di chiedere un finanziamento solo se sei confidente di poter rimborsare i tuoi investitori, che stanno investendo i propri risparmi su di te.

7

Il rischio di chiedere un prestito con noi è lo stesso rischio che corri chiedendo un prestito a qualsiasi altro intermediario, sia esso una banca o una finanziaria tradizionale. Sarà opportuno che tu consideri:

  • se le rate di rimborso del prestito sono sostenibili rispetto al tuo reddito e stile di vita
  • di avere un piano sostenibile di rimborso alternativo nel caso cambiasse la tua attuale situazione lavorativa.
8

La ragione principale per cui le nostre tariffe sono più convenienti rispetto ai tassi offerti da banche o finanziarie è che siamo una società di prestito tra privati.
Un istituto di credito tradizionale usa i depositi dei risparmiatori per prestare denaro a chi richiede un prestito mantenendo i profitti per sé. Per secoli questo è stato un modo efficace di prestare denaro, ma il prestito tra privati sta rivoluzionando questo modello proponendo un’alternativa più efficiente. Grazie alla maggiore trasparenza, senza costo del capitale, senza costo della raccolta, con costi operativi bassi grazie all’assenza di filiali fisiche e all’utilizzo di internet, abbattiamo i costi tipici degli istituti di credito tradizionali. Oltre a non avere filiali o agenzie, non ci serviamo di mediatori o intermediari creditizi: tutto il nostro team lavora da remoto ed è sempre raggiungibile via mail o telefono. L’insieme di questi elementi permette ai nostri prestiti di essere competitivi rispetto a quelli offerti da banche e finanziarie classiche.

Come richiedere un prestito

1

Soisy non esclude a priori categorie di richiedenti: lavoratori autonomi, liberi professionisti, dipendenti, lavoratori a tempo determinato... tutti possono chiedere un prestito finalizzato a Soisy attraverso un partner convenzionato.
Il processo di valutazione è rigoroso ma non ti facciamo perdere tempo: in 1 minuto ti diamo un preventivo e in 5 minuti una risposta.
Tieni conto comunque che per ottenere un prestito finalizzato attraverso Soisy è necessario:

  • avere compiuto 18 anni
  • avere residenza in Italia da almeno 3 anni
  • essere titolari di un conto corrente attivo presso una banca italiana
  • avere un reddito regolare e dimostrabile
  • non avere segnalazioni nelle banche dati creditizie.
2

Per fare una richiesta di prestito è necessario avere in versione elettronica (la richiesta va fatta 100% online) i seguenti documenti:

  • documento di identità (carta d’identità, passaporto,...)
  • selfie con documento in mano
  • codice fiscale o tesserino sanitario
  • ultima busta paga (a seconda dell’importo richiesto)
  • CUD o modello unico di reddito per i lavoratori autonomi (a seconda dell’importo richiesto)
  • estratto conto degli ultimi 3 mesi del conto corrente associato (a seconda dell’importo richiesto)
  • permesso di soggiorno (solo per cittadini extra UE)

È importante avere a disposizione anche l’IBAN del conto corrente bancario cui si vuole associare il conto di pagamento Soisy (su cui poi addebiteremo mensilmente l’importo della rata selezionata).

3

Assolutamente sì: i nostri preventivi sono gratuiti e non vincolanti per chi chiede un prestito, quindi ti invitiamo fare tutte le simulazioni di cui hai bisogno nella schermata in cui si inseriscono importo e numero delle rate, per calcolare la rata per te più sostenibile.

4

Per poter chiedere un preventivo devi comunicarci il tuo codice fiscale, la tua situazione lavorativa e darci il consenso per consultare il Credit Bureau CRIF (ricerca che non avrà impatti sul tuo merito creditizio). Sulla base di questi dati calcoleremo il tasso di interesse (TAN) che ti possiamo offrire, il TAEG, la rata e la spesa totale.
Qui sotto una tabella con le possibili rate da pagare su un’ipotesi di richiesta di prestito di 1.000€, 3.000€ e 10.000€, in base alla durata del prestito che deciderai di sottoscrivere a agli interessi che vi si applicheranno:

Durata in mesi 3 12 24 36 48 60
Rata per prestito di 1.000€ 341,44-341,82€ 86,70-90,51€ 44,54-48,40€ 30,50-34,45€ 23,95-28,05€ 19,76-23,98€
Rata per prestito di 3.000€ 1.024-1.025€ 260-272€ 134-145€ 91-103€ 72-84€ 59-72€
Rata per prestito di 10.000€ 3.414-3.418€ 867-905€ 445-484€ 305-345€ 240-281€ 198-240€

Considera soltanto che non tutti i negozi ed e-commerce nostri partner offrono lo stesso numero massimo di rate (60): in alcuni casi vengono impostati numeri inferiori di rate che dipendono da partner a partner e dal singolo contratto.

5

Quando ottieni un prestito finalizzato con Soisy, i soldi ti vengono prestati da investitori a un certo tasso di interesse, che viene detto TAN o Tasso Annuo Nominale. Per esempio se il prestito è di 1.000€ e il TAN è del 6%, il primo mese pagherai interessi per 5€ (1.000€ x 6% / 12). Ti consigliamo di leggere questo articolo per capire nel dettaglio il significato del TAN e di altri indicatori utilizzati comunemente nel calcolo dei prestiti (finalizzati e non).

6

Oltre agli interessi, al momento del finanziamento dovrai pagare una commissione a Soisy: anche la commissione viene finanziata dagli investitori e ripartita tra le rate del prestito.
Per esprimere il costo complessivo degli interessi e delle commissioni si utilizza il Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG), che è un indicatore del costo globale di un prestito. Il TAEG comprende anche tutte le spese obbligatorie per l’apertura e il pagamento di un prestito e nel caso di Soisy il calcolo è particolarmente facile perché tutte le altre spese sono pari a zero.
Nell’esempio precedente, con commissioni di 10€ e durata del prestito di 30 mesi, il TAEG sarebbe circa del 7%, più alto degli interessi proprio perché tiene conto anche della presenza delle commissioni da pagare a Soisy.
Ti consigliamo di leggere questo articolo per capire nel dettaglio il significato del TAEG e di altri indicatori utilizzati comunemente nel calcolo dei prestiti (finalizzati e non).

7

È il totale che dovrai restituire con i pagamenti rateali e che comprende il capitale prestato, le commissioni e gli interessi.
Nell’esempio precedente è pari a 1.093€. Questo vuol dire che oltre a 1.000€ dovrai pagare 93€ di interessi e commissioni.
La spesa totale, molto più del TAN e TAEG, è un indicatore utile per paragonare i prestiti: se devi fare un raffronto del costo di vari prestiti per scegliere il prestito finalizzato più conveniente, ti invitiamo a leggere i consigli del nostro blog.

8

A nostro parere la spesa complessiva è l’indicatore migliore perché è più facilmente comprensibile e permette di comparare prestiti anche con durate diverse. Il TAEG infatti tende a diminuire all’aumentare della durata, dando l’illusione ottica di una minore spesa, mentre invece avviene proprio il contrario. Ti invitiamo poi a controllare che tutte le spese siano comprese nel calcolo. Alcune banche e finanziarie forzano infatti i clienti a sottoscrivere una polizza assicurativa che però non viene inserita nel TAEG. In questi casi ti consigliamo di aggiungere manualmente la spesa al totale per avere la percezione esatta di quanto spenderai. Per maggiori approfondimenti sulla comparazione dei prestiti, ti invitiamo a leggere questo articolo del nostro blog su come scegliere un prestito conveniente paragonando più prestiti tra loro.

9

Per ottenere un prestito finalizzato attraverso Soisy è fondamentale fare la richiesta in un negozio, studio o e-commerce di un partner convenzionato. Il processo è semplice e veloce e si fa tutto completamente online. Qui di seguito i 5 semplici passi da seguire.

  1. Richiedi un preventivo (1 minuto):

    attraverso un link che ti fornirà il partner convenzionato (http://shop.soisy.it/nomedelnegozio) o che raggiungerai direttamente dal carrello dell’e-commerce, arriverai sul nostro pannello per richiedere un prestito finalizzato: inserisci codice fiscale e importo e scopri subito quale sarà la rata del tuo prestito. Tieni conto che la rata definitiva potrà essere leggermente più bassa di questa ma in nessun caso sarà più alta.

  2. Comunicaci dati e documenti (5-6 minuti):

    inserisci i dati del tuo profilo, carica i documenti e scopri se il tuo prestito è approvato.

  3. Attendi conferma dal nostro specialista del credito (1 giorno lavorativo)

    il nostro analista controllerà dati e documenti che hai inserito e darà la valutazione creditizia finale. Ovviamente se i dati e i documenti che hai inserito sono corretti, confermerà l’esito positivo.

  4. Firma il contratto digitalmente ed entra nel marketplace (1-2 minuti):

    quando ricevi la conferma di approvazione del prestito, segui il link che c’è nella mail che hai ricevuto e torna nella nostra piattaforma per firmare il contratto online. Da quel momento la tua richiesta di prestito verrà inserita nel nostro marketplace e cominceremo a cercare investitori per finanziare il tuo prestito finalizzato. Nella maggioranza dei casi dal momento dell'approvazione siamo riusciti a finanziare un prestito in un giorno lavorativo; altre volte potrebbero essere necessari 2-3 giorni in più.

  5. Ottieni l'accredito del prestito:

    non appena trovati gli investitori che vogliono finanziare il tuo prestito e firmato il contratto online, accrediteremo l’importo sul conto di pagamento Soisy del partner presso cui hai richiesto l’acquisto. Solo a quel punto il partner potrà consegnarti il bene/servizio. In questa fase ti comunicheremo anche la rata definitiva del prestito, che potrebbe essere leggermente più bassa di quella del preventivo.

10

Ti ricordiamo che per chiedere un prestito finalizzato con Soisy dovrai caricare online:

  • documento di identità (carta d’identità, passaporto,...)
  • selfie con documento in mano (qui qualche dritta su come farlo al primo colpo)
  • tesserino sanitario o codice fiscale
  • permesso di soggiorno (solo per cittadini extra UE)
  • busta paga, CUD (o modello unico di reddito per i lavoratori autonomi) ed estratto conto degli ultimi 3 mesi del conto corrente associato (i documenti di reddito vengono richiesti solo in alcuni casi; a seconda dell’esito dell’analisi documentale ci riserviamo di chiedere anche i documenti di reddito).

Oltre ai documenti personali e di reddito, ti chiediamo di caricare in piattaforma una tua foto (o selfie) con in mano il documento di identità che deciderai di allegare per l’adeguata verifica richiesta da Banca d’Italia.
È importante scattare una foto in primo piano che ti ritragga in maniera chiara e riconoscibile e in cui sia altrettanto riconoscibile e visibile il documento (che poi dovremo confrontare con quello caricato in piattaforma).
Non sono ammesse foto in bianco e nero o con filtri colore (ad esempio Instagram), immagini il cui soggetto non sia tu, disegni, caricature o foto che non permettono di riconoscerti (di scarsa qualità, con soggetto in lontananza, con documento scarsamente visibile...).
La foto col tuo documento ha lo scopo di dimostrare che sei esattamente tu che stai richiedendo il prestito, assumendotene la piena e totale responsabilità di sottoscrizione.

11

La videochiamata è un presidio di sicurezza a tutela dei richiedenti prestito che abbiamo inserito da dicembre 2016 dopo che alcuni nostri clienti hanno subìto delle truffe da persone che si erano appropriate della loro identità e documenti. Praticamente è un incontro conoscitivo che suggeriamo di fare via Skype, Hangout o altri dispositivi online e che utilizziamo per "conoscere di persona" il cliente che richiede il prestito. Durante questa videochiamata il nostro obiettivo è metterti in guardia se mai fossi stato contattato da qualche mediatore creditizio che si spaccia come nostro affiliato (noi non abbiamo rapporti con mediatori creditizi, come raccontiamo in questo articolo del nostro blog).
Una verifica molto accurata dell'identità del richiedente è un presidio di sicurezza prima di tutto a vantaggio di chi richiede il prestito, perché tutela dal fatto che possa essere concesso un prestito a nome del richiedente che non è mai stato richiesto.

12

La firma digitale è una soluzione semplice, sicura e gratuita per sottoscrivere un contratto online. Attraverso la firma digitale InfoCert ti permettiamo di firmare digitalmente il tuo contratto di prestito finalizzato, senza dover stampare, scannerizzare, siglare o fare invii via posta, ma facendo tutto online (sul tram, dall’ufficio o dal divano di casa: mettiti comodo!) grazie alla nostra piattaforma di prestiti tra privati.
Non servono dispositivi particolari, ma solo un cellulare, cui invieremo un codice OTP (One Time Password, una password temporanea che dopo un po’ scade, ma in caso nessun problema: puoi chiedere un nuovo codice OTP) che dovrai inserire nel nostro sito per finalizzare la richiesta di prestito.
Basta davvero poco:

  • completa la richiesta di prestito e clicca sul pulsante "Firma Digitale"
  • accetta le condizioni di servizio e tieni a portata di mano il tuo cellulare: riceverai la password OTP via sms
  • leggi il contratto e firmalo inserendo la password OTP che riceverai via sms
13

Per poterti concedere un prestito finalizzato e al contempo tutelare il denaro degli investitori, abbiamo bisogno di verificare

  • la tua identità
  • la tua storia creditizia
  • il tuo reddito o la tua occupazione.

La tua identità viene verificata attraverso la richiesta di caricamento dei tuoi documenti e la possibile richiesta ulteriore di fare una videochiamata conoscitiva.
Poi facciamo ricerche incrociate sulla tua storia creditizia controllando l’elenco dei protesti, l’archivio delle pregiudizievoli e i database privati dei credit bureau dove sono registrati i dati relativi a prestiti personali, scoperti di conto, mutui, carte di credito, ecc.
Se tua situazione creditizia è particolarmente negativa ti sconsigliamo di chiedere un prestito finalizzato.
Così come ti sconsigliamo di inserire dati non verificati sulla tua situazione reddituale, perché un'eventuale discrepanza tra dati forniti in fase di registrazione e dati effettivi dei documenti caricati, possono pregiudicare negativamente la tua possibilità di accesso al credito.
Il reddito lo verifichiamo sia tramite estratti conto bancari che attraverso la busta paga che ti chiediamo di caricare in fase di registrazione (i documenti di reddito vengono richiesti solo in alcuni casi; a seconda dell’importo richiesto e dell’esito dell’analisi documentale ci riserviamo di chiedere anche i documenti di reddito).
Per verificare lo stato di occupazione, infine, contattiamo il datore di lavoro menzionato nella richiesta di prestito.

14

Se ti rendi conto che hai inserito delle informazioni sbagliate, contatta immediatamente Carlo del nostro customer care al +39 02 4003 08 o al +39 371 19 47 490, oppure scrivici una mail a supporto@soisy.it. Le informazioni che fornisci e la loro eventuale inesattezza in fase di controllo documentale possono infatti compromettere la possibilità di accesso al credito: ti invitiamo pertanto a fornire informazioni puntuali e veritiere. Se non ricordi alcuni dati ti consigliamo di non fare la richiesta di fretta: prenditi tempo e accertati dei dati che stai inserendo, per continuare la richiesta solo quando sei sicuro della loro correttezza.

15

Sì, ma solo dopo 6 mesi dalla prima richiesta.
Ti invitiamo, durante la richiesta di prestito, a valutare la sostenibilità della rata che ti stai impegnando a pagare.
Come abbiamo spiegato in questo articolo sul merito creditizio, un prestito per essere approvato deve contemplare una rata che, sommata agli importi di altri impegni e rate in essere, non superi un terzo del reddito mensile a disposizione.

16

Una volta che abbiamo ricevuto la tua richiesta di prestito finalizzato, ci impegniamo a darti un riscontro entro un giorno lavorativo. Se è già trascorso un giorno, controlla la tua posta elettronica perché la mail potrebbe essere finita in spam.
In ogni caso puoi sempre scriverci a supporto@soisy.it per verificare lo stato di avanzamento della tua richiesta.

17

L’attesa può variare da mezza giornata a diversi giorni o più. Tutto dipende dalla disponibilità, in quel momento, di investitori disposti a investire sulla tua richiesta di prestito finalizzato. Negli ultimi 3 mesi (aggiornamento ottobre 2017) abbiamo quasi sempre finanziato il giorno successivo all’approvazione.

18

Ti ribadiamo che non sei tu che richiedi il prestito finalizzato a ottenere l’accredito, ma il partner convenzionato attraverso cui stai richiedendo il prestito.
Una volta che la richiesta di prestito è stata inserita nella nostra piattaforma e approvata dai nostri specialisti di controllo documentale, verrà inserita nel nostro marketplace dove le richieste di prestito incontrano quelle di finanziamento degli investitori.
A quel punto verrà abbinata a una o più offerte di investimento: quando raggiungerai il 100% di finanziamento il tuo prestito è stato completato e da quel momento il prestito verrà accreditato sul conto di pagamento Soisy del partner presso cui stai richiedendo il finanziamento.

Come pagare le rate del prestito e costi

1

Grazie al sistema di abbinamento di richiedenti e investitori che abbiamo sviluppato, in alcuni casi riusciamo ad abbinare il tuo prestito con investitori che si accontentano di un rendimento inferiore e ribaltiamo su di te il risparmio ottenuto.

2

Nel momento in cui richiedi il prestito, ti chiediamo anche di indicarci la data del mese in cui vuoi pagare la rata, che preleveremo dal conto corrente che ci avrai indicato in fase di registrazione. Pagherai la prima rata a partire dal mese solare successivo a quello in cui il partner convenzionato avrà ricevuto l’accredito del prestito. In ogni caso, entrando nella tua area personale Soisy, puoi vedere in ogni momento il tuo piano di ammortamento.

3

Con un piano di rimborso a rate costanti come quello offerto da Soisy restituisci il tuo prestito in un certo numero di rate che paghi ogni mese e che sono tutte uguali tra loro (solo l’ultima rata potrebbe variare di qualche centesimo di euro per gli arrotondamenti).
In pratica, ogni rata mensile è composta da una porzione che rappresenta la restituzione di una parte del capitale e da una porzione che rappresenta il pagamento degli interessi sul capitale ancora da restituire. Man mano che le rate vengono pagate, la componente di restituzione del capitale aumenta e quella di pagamento interessi diminuisce, visto che il capitale da restituire diminuisce mese dopo mese.

4

Innanzitutto ti ricordiamo che i soldi che raccogliamo nel marketplace di Soisy non sono nostri ma di altre persone e famiglie che hanno investito i loro risparmi nei prestiti tra privati. Agiamo pertanto per loro conto e per tutelare i loro interessi, perché ci impegniamo seriamente quando ci affidano il loro denaro.
Inoltre essere inadempienti nel pagamento di un prestito può avere conseguenze molto serie anche per te, che vanno dalla segnalazione ai Credit Bureau che sarà visibile a tutte le banche e finanziarie che contribuiscono, fino all’azione esecutiva per il pignoramento dei tuoi beni.
Se ti trovassi in difficoltà economica durante il periodo in cui devi rimborsare un prestito Soisy, ti invitiamo a contattarci il prima possibile via mail a supporto@soisy.it: ti daremo tutto il supporto per trovare una soluzione.

5

Se l’addebito di una rata non va a buon fine, ci metteremo immediatamente in contatto con te per capire l’origine del problema e sollecitare il pagamento.
Se non otteniamo un esito positivo, ci faremo supportare da una delle nostre agenzie di Recupero Crediti per far valere le ragioni dei nostri investitori. Se i mancati pagamenti si ripetessero altre due volte, faremo decadere il beneficio del termine e il tuo prestito andrà in default.
Da quel momento faremo partire l’azione legale contro di te per il recupero dell’intera somma dovuta, addebitandoti le spese.
Oltre ai problemi legali, essere inadempienti su un prestito è negativo per il tuo merito creditizio, e può causarti problemi per l’accesso al credito in futuro (ottenere prestiti, mutui e carte di credito,...).

6

Con la comunicazione di Decadenza dal Beneficio del Termine (detta anche DBT) che vedi nella tua area personale e che ti è stata anche notificata tramite raccomandata, ti chiediamo di pagare le rate residue del tuo prestito in un’unica soluzione entro il termine indicato nella raccomandata.
Dal momento in cui ricevi la DBT non ti è più concesso di pagare a rate o di continuare a pagare in maniera dilazionata.
La comunicazione di DBT è prevista a seguito di inadempienze o insolvenze del debitore o a seguito del venir meno dei requisiti richiesti in fase di finanziamento, ai sensi dell’art. 1186 c.c. e del contratto di prestito che viene sottoscritto.

7

Il denaro che ricevi è di altre persone che finanziano la tua richiesta di prestito, individui e famiglie che stanno investendo i loro risparmi prestandoli ad altre persone, per finanziarne sogni e progetti. Lo fanno ovviamente anche per gli interessi che ne derivano: gli interessi che ti chiediamo (esclusa la nostra commissione) vanno infatti a remunerare il loro impegno a finanziarti.

8

Mentre la tua richiesta di prestito è nel marketplace (durante la fase di abbinamento delle offerte di prestito con quelle di investimento) gli investitori conoscono solamente alcuni informazioni su di te (professione, età, etc.) ma non le informazioni personali (nome, cognome, indirizzo, etc).
Nel momento in cui avviene il finanziamento del prestito, gli investitori concludono un contratto di prestito con te e quindi da quel momento conoscono anche il tuo nome e cognome.

9

No: il conto di pagamento è completamente gratuito e non è neanche soggetto al pagamento dell’imposta di bollo.

10

La commissione di Soisy varia tra l’1% e il 3% dell’importo richiesto, in base alle caratteristiche del prestito. La commissione viene inclusa nel conteggio della spesa totale del prestito e viene finanziata dai tuoi investitori al momento del finanziamento: la ripagherai nella rata mensile.
Per esempio, se chiedi 1.000€ per un prestito finalizzato e la commissione è del 2%, ti verranno finanziati 1.020€, di cui 20€ andranno a Soisy come commissione. Il tuo piano di ammortamento e la tua rata saranno calcolati sull’importo di 1.020€.

Termini del servizio e sicurezza

1

Qui puoi trovare le condizioni generali del servizio per chi richiede un prestito finalizzato.

2

Durante la fase di abbinamento delle offerte di prestito con quelle di investimento gli investitori conoscono solamente alcuni informazioni su di te (professione, età, etc.) ma non le informazioni personali (nome, cognome, indirizzo, etc).
Nel momento in cui avviene il finanziamento del prestito gli investitori concludono un contratto di prestito con te e quindi da quel momento possono conoscere anche il tuo nome e cognome.

3

One Time Password, strong authentication, crittografia e IBAN,... tante scelte per un unico scopo: garantire al meglio la sicurezza del tuo account, dei tuoi dati e del tuo denaro. Per maggiori informazioni puoi leggere questo articolo su come ci impegniamo a tutelare i dati e le transazioni dei nostri clienti; qui trovi invece una serie di consigli i che puoi mettere in pratica per difenderti meglio da eventuali frodi informatiche.

Gestione account

1

Sei hai dimenticato la password, entra nell’area di LOGIN in alto a destra: cliccando su “Recupera i tuoi dati” (in verde in basso a sinistra) potrai inserire la mail con cui ti sei registrato e farti inviare le istruzioni per il recupero della password. Per impostare una nuova password, sempre dall’area personale clicca sulla rotellina in alto a destra vicino al pulsante di login: da lì, cliccando su “Sicurezza”, potrai impostare una nuova password dalla voce “Credenziali”.

2

Per modificare l’indirizzo mail con cui accedi in piattaforma e su cui ricevere le comunicazioni da Soisy, basta entrare nella tua area personale (dal pulsante LOGIN in alto a destra). Clicca sulla rotellina sempre in alto a destra vicino al pulsante di login. Cliccando su “Sicurezza”, alla prima voce “Credenziali” potrai inserire la tua nuova mail.

3

Per cambiare il tuo numero di cellulare basta inviare una mail a supporto@soisy.it con l’oggetto: “Cambio numero telefonico”. Nel testo della mail inserisci il tuo nuovo recapito telefonico e verrai contattato dal nostro customer care quanto prima.

4

Cambiare l’IBAN del tuo conto associato è molto semplice: entra nella tua area personale (dal pulsante LOGIN in alto a destra) e clicca sulla rotellina in alto a destra vicino al pulsante di login. Cliccando su “I tuoi dati” e scorrendo la pagina, dopo “Dati personali” troverai “Dati del conto” e da lì potrai modificare in autonomia l’IBAN del conto corrente associato al tuo conto di pagamento Soisy.

5

Non puoi disattivare il tuo conto di pagamento Soisy fino alla completa estinzione del prestito finalizzato richiesto. Una volta terminate le rate da pagare o estinto il debito in anticipo, puoi disattivare il tuo conto Soisy scrivendo una mail a supporto@soisy.it e verrai ricontattato al più presto da un operatore del nostro customer care.

Estinzione anticipata, liberatorie, reclami e contatti

1

Si, puoi scegliere di chiudere il tuo prestito finalizzato in anticipo, in qualsiasi momento, senza penali di rimborso anticipato: per farlo, puoi scrivere a Carlo a supporto@soisy.it.

2

Se la tua richiesta di prestito finalizzato è stata rifiutata hai ricevuto una mail che ha valenza di liberatoria nei confronti di altre banche o istituti finanziari; se invece sei stato pre-accettato dal nostro sistema ma non intendi proseguire la richiesta di prestito, puoi scriverci una mail a supporto@soisy.it: te la invieremo il prima possibile per permetterti di fare richieste con altri istituti di credito.

3

Per qualsiasi informazione, dubbio o curiosità puoi contattarci scrivendo una mail a supporto@soisy.it, oppure attraverso il nostro sito: in basso a destra nella pagina “Investimenti” trovi il canale per accedere a una live chat diretta con Carlo del nostro customer care; nel footer trovi invece tutti i nostri canali social oppure puoi contattarci telefonicamente dal lunedì al venerdì (tranne in giorni festivi), dalle 9:00 alle 18:00, chiamandoci al +39 02 4003 0804 oppure al +39 371 19 47 490. Sempre al +39 371 19 47 490 puoi inviarci un sms o scriverci attraverso WhatsApp.

4

Se riscontri problemi di funzionamento della piattaforma puoi contattare Carlo del nostro customer care:

  • chattando con lui attraverso la live chat sul nostro sito (in basso a destra nella pagina “Investimenti”)
  • chiamandolo al +39 02 4003 0804 oppure al +39 371 19 47 490
  • scrivendogli su WhatsApp al +39 371 19 47 490
  • scrivendogli una mail al supporto@soisy.it
  • contattandolo su Facebook attraverso messaggio privato dalla nostra pagina aziendale.
5

La soddisfazione dei nostri clienti è il nostro principale interesse e ci rendiamo conto di come l’utilità di un servizio clienti si percepisca non solo nei “momenti felici”, ma soprattutto quando siamo in grado di aiutare i nostri clienti nei momenti di difficoltà. Ecco perché se facciamo un errore, ci impegniamo al massimo per rimediare e aiutare il cliente.
Se sei insoddisfatto per qualsiasi aspetto dei nostri servizi, prodotti o piattaforma, saremo felici di conoscere le difficoltà che hai riscontrato: puoi contattarci attraverso la live chat del sito, inviarci una mail a supporto@soisy.it o attraverso i nostri canali social. Trovi tutti i dettagli per inviarci un reclamo nella sezione ad hoc del nostro sito.


Se la tua curiosità non ha trovato risposta, scrivici una email a supporto@soisy.it: ti risponderemo il prima possibile e includeremo la tua domanda tra quelle di questa pagina.

Un cookie è un piccolo file di testo contenente informazioni per aiutarci a fornire i nostri servizi. Cliccando sulla X in basso a destra, su un qualsiasi link o continuando con la navigazione del sito, accetti l'utilizzo dei nostri cookies. PS: I nostri cookies non contengono glutine e non fanno ingrassare :) Maggiori Informazioni. Chiudi [X]