Diario di bordo – maggio 2017

Cari clienti,

in questi mesi ci stiamo concentrando soprattutto sull’aumento della dimensione del marketplace di prestiti di Soisy.

Abbiamo dedicato il nostro primo anno di vita a testare il nostro modello di business in tutte le sue componenti: i servizi da offrire ai clienti, i canali di comunicazione, i partner, il team di  Soisy.

Ora abbiamo raggiunto un livello soddisfacente in tutti questi aspetti ed è il momento di passare al livello successivo di sviluppo. Nel gergo, abbastanza brutto, del mondo startup stiamo uscendo dalla fase di start up vera e propria, per entrare in quella di scale up.

L’idea è che ormai abbiamo individuato la rotta e ora vorremmo seguirla andando sempre più veloci. Ci saranno ancora aggiustamenti, test e correzioni, ma tutti gli ingredienti base ormai sono al loro posto.

I primi risultati si sono già visti nel mese di aprile: sono stati finanziati nuovi prestiti 61.000€, più del doppio rispetto ai 29.000€ di marzo. Manca ancora qualche giorno per i numeri di maggio ma l’impressione è che avremo un ulteriore aumento. Ovviamente si tratta ancora di numeri piccoli, ma è già chiaro che buona parte della crescita viene dai partner, soprattutto e-commerce che possono permettere così ai loro clienti di pagare a rate. In questo momento abbiamo 37 partner attivi (se avete amici o conoscenti che nella loro attività commerciale vogliono permettere ai propri clienti di rateizzare, fateci scrivere a partner@soisy.it), quasi tutti registrati nel 2017 quando abbiamo deciso di investire di più su questo canale.

I vantaggi delle nostra offerta per loro sono molti: innanzitutto economici, ma soprattutto tecnologici. Come sapete, siamo stati tra i primi in Italia a offrire un processo di finanziamenti on line completamente digitale su e-commerce e quest’anno siamo stati i primi (e per ora unici) a sviluppare le API per permettere agli e-commerce di integrare il nostro processo di prestito.

La crescita sui finanziamenti on line è stata resa possibile da una crescita ancora più forte sugli investimenti, cresciuti dai € 45.000 di marzo ai € 108.000 di aprile. Questo fa sì che al momento ci sia ancora un consistente intervallo tra quando vengono inseriti gli investimenti e quando vengono abbinati ai prestiti, ma l’impressione è che già a maggio la situazione si sia in parte riequilibrata.

Altre iniziative sono in cantiere e alcune saranno operative tra poco: continuate a seguirci per rimanere aggiornati. Come sempre poi, potete scrivermi quel che pensate a pietro@soisy.it oppure qui sotto nei commenti.

Al prossimo diario,

Pietro

CEO & founder Soisy

Credits immagini: copertina

Pietro Cesati – CEO & Founder Soisy

Articolo precedente

Articolo successivo

One thought on “Diario di bordo – maggio 2017

  1. Fabio ha detto:

    Grandi, avanti così! Se posso suggerire una miglioria da fare potrebbe essere un servizio notifiche, magari personalizzabile dall’utente, che permetta di informare tramite email l’investitore quando rientra una o più rate, così che possa immediatamente reinvestire quelle somme, senza dover accedere ogni giorno sulla piattaforma per controllare il proprio saldo… Comunque non vedo l’ora si vedere che novità avere in serbo per noi!! ? #soisyrocks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

87 ÷ 87 =

Condividi

Contattaci

supporto@soisy.it

Disclaimer

Con nessuno dei nostri articoli offriamo consulenza finanziaria: i dati e le analisi contenuti negli articoli del blog sono a scopo informativo e non costituiscono la consulenza di un esperto.

Voglio saperne di più

Ciao!

Siamo on line dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30

Scrivici in questi orari, grazie!